Palazzo SLD

Palazzo SLD

Progettista
M12 Architettura e Design

Luogo
Corato

Uno scrigno ecotech progettato da M12 Architettura Design come dono di un figlio ai genitori

Questa abitazione è un dono che un figlio offre ai propri genitori come ringraziamento per una vita di sacrifici. E’ la casa dove trascorrere anni di serenità con qualche piccolo comfort che possa aiutarli a vivere meglio.

L’edificio è configurato per accogliere, nei limiti di una superficie ridotta, quattro livelli altamente accessibili per persone di età avanzata. Al piano terra, una camera per ospitare i nipoti ed un bagno che rende questo livello autonomo. Il primo piano è il cuore pulsante dell’abitazione ed è progettato per accogliere l’intero nucleo familiare nelle domeniche di festa, mentre al secondo livello è posizionata la zona notte. Qui lo spazio è dominato da grandi vetrate che mettono in connessione l’interno con una comoda terrazza ed una piscina, mentre all’ultimo piano un solarium offre la possibilità di rilassarsi sotto i raggi del sole. La sommità dell’edificio è caratterizzata da una struttura intelaiata in acciaio bianco che ridisegna il profilo del fabbricato stesso, inserendolo nel contesto urbano del centro città.

Il legno, la pietra ed il bianco dell’intonaco costituiscono la naturale palette di questo progetto che punta, con compostezza e discrezione, ad un piccolo posto al sole tra i vicoli e le vie strette di questo meridione italiano.

Guarda anche

Metamorfosi dello spazio

Architettura, teatro di bellezza

HRN19