Architettura, teatro di bellezza

Architettura, teatro di bellezza

Progettista
Architetto Francesco Magaletti

Luogo
Giovinazzo

Estro e tecnica nel progetto curato dall’Arch. Francesco Magaletti in un appartamento di Giovinazzo

Infinito potere creativo, pura emozione estetica.
Il tratto eclettico dell’Architetto Francesco Magaletti definisce ambienti densi di eleganza e personalità, in cui lo stile diventa espressione di un equilibrio armonico di forme e materiali.

Nell’appartamento di un pianista, l’architettura si fa spettacolo, teatro di bellezza, arte tridimensionale che avvolge lo spettatore. I dettagli dominano la scena creando suggestioni sempre diverse – a partire dai palchi della carta da parati affacciati sul pianoforte in salotto, fino agli eleganti rivestimenti dei bagni e alle linee essenziali della cucina. Le splendide venature del parquet in Rovere a spina pesce connettono gli ambienti in modo armonico, contribuendo in maniera decisiva alla loro bellezza.

Oltre al formalismo estetico e al rigore tecnico, la sensibilità dell’architetto ha guardato anche all’ecosostenibilità: la finitura del pavimento è stata realizzata con un olio naturale, senza solventi, certificato anche per l’utilizzo sui giocattoli per bambini. È così che lo sguardo ci restituisce una visione straordinaria dell’abitare contemporaneo, in equilibrio perfetto tra estetica, funzionalità e ambiente.

Guarda anche

Palazzo SLD

Metamorfosi dello spazio

Menu